Misurare

LA GENEROSITA’ VUOLE IL CONTROLLO

15 Settembre 2020
Generosità e controllo

Meglio essere generosi o “di braccino corto”? E’ una domanda che mi sono fatta in questi giorni perché sono stata molto generosa con una serie di persone che mi forniscono servizi, in situazioni in cui altri avrebbero agito diversamente. Probabilmente non sono molto brava a contrattare ma il punto credo che sia un altro, cioè non sono brava a contrattare perché non voglio essere brava, visto che non mi piace tirare il collo alle persone, specie quando credo che quei soldi potrebbero fare più comodo a loro che a me.   GENEROSI E SPILORICI Esistono persone che sono molto generose…

TU CONTROLLI LE BOLLETTE DELLE UTENZE?

23 Maggio 2019

Quanti di voi controllano le bollette di acqua, luce e gas? Francamente io che ho la cosiddetta “mentalità contabile” faccio fatica a stare dietro a ogni aspetto della vita quotidiana, e come tutti i calzolai ho le scarpe che se non sono rotte per lo meno sono sdrucite. Normalmente mi faccio un file excel dei consumi storici relativi al gas, perché è una delle voci di bilancio più significative, mentre per acqua e luce ho iniziato a farlo da quando il gestore è lo stesso del gas. Ma tenere nota dell’importo non significa eseguire un controllo accurato, che invece ogni…

SIETE PRONTI PER LA REVISIONE CONTABILE?

11 Marzo 2019
REVISIONE

  La nuova legge sullo stato di crisi dell’impresa ha introdotto l’obbligo di nomina dell’organo di controllo per almeno 140 mila società che fino all’altro giorno erano esonerate dall’avere sindaci e revisori. Precedentemente il Decreto 135/2016 aveva profondamente modificato e innovato la normativa sulla revisione legale introducendo la formazione continua e lo spauracchio dei controlli di qualità da parte degli ispettori del MEF, in particolare sulla redazione delle carte di lavoro, al grido di “ciò che non è scritto non è fatto”. Ed è proprio andando in aula a fare i corsi di formazione insieme ai commercialisti che mi sono resa…

LA STORIA CHE C’E’ DIETRO AD OGNI NUMERO

17 Gennaio 2019
BUDGET PIXABAY

Finisco di guardare le cifre del budget e ogni volta che riapro un file e controllo un totale mi vengono in mente tutte le riunioni, le discussioni, i brindisi pre-natalizi, le incazzature e le puntualizzazioni che ci sono state dietro ad ogni numero. E’ impressionante pensare a quante emozioni può racchiudere un numero se si ripensa a tutte le gioie e le difficoltà che si sono affrontati per arrivare ad ottenerlo! Altre ce ne saranno nel percorso che va sino all’approvazione finale, quando si aggiungeranno altri pezzetti di storia da parte di chi vedrà il numero da un altro punto…

RIESCI A TENERE SOTTO CONTROLLO LE SPESE?

08 Gennaio 2019
credit-card-1104961_1920

Da quando ho imparato ad acquistare con Amazon nella modalità “Acquista ora” mi si è aperto un mondo. Prima per comprare un libro dovevo andare nella mia libreria preferita, parcheggiare, fare la fila per chiedere i libri che cercavo, spesso e volentieri prenotarli perché mancavano, e poi tornare in libreria ad acquistarli. Ora seduta comodamente sul mio divano se vedo la recensione di un libro che mi piace, dopo un minuto lo acquisto, e dopo un giorno mi arriva a casa. Questo modo di acquistare, così come un utilizzo più disinvolto della carta di credito che ho imparato ad avere…

SE QUADRI NON RAGIONI

05 Febbraio 2018
MOONshutterstock_6692053.jpg

Credo che molti abbiamo provato almeno una volta nella loro vita quello che io chiamo “l’orgasmo da quadratura”, ovvero quella scarica di endorfine che rilascia il cervello quando si viene a capo di una quadratura difficile e complicata. Chi fa il Controller o il Contabile immagino che mi capisca benissimo. Sto parlando di quella sorta di piacere e di intima soddisfazione che nasce dal posare l’ultimo tassello di un puzzle fatto di numeri e non di tessere. Ci piace talmente tanto che a volte ci dimentichiamo del senso di quello che stiamo facendo. D’altra parte non ci possono neanche accusare…

TU CONTROLLI L’ESTRATTO CONTO?

08 Gennaio 2018
money-2159310_1280.jpg

Una mia amica mi ha raccontato un episodio che le è capitato l’altro giorno in merito ad un pagamento fatto con un assegno. In pratica ha emesso un assegno di 70,00€ per pagare un corso di disegno della figlia ad un’associazione e si è trovata nel conto corrente un addebito di 700,00€. Fortunatamente se ne è accorta perché è successo a fine anno e nel dare un’occhiata alle spese del 2017, che le erano sembrate un po’ troppo alte, ha scoperto l’errore. Ha dovuto trafficare un po’ per avere una fotocopia dell’assegno emesso, giusto per capire se si era sbagliata…

ARRIVANO LE “INFORMAZIONI NON FINANZIARIE”

30 Marzo 2017
Info non eco-fin

Le informazioni non finanziarie aumentano di peso E’ stata da poco recepita la nuova direttiva europea 2014/95 sulle “non financial information” da parte delle aziende.   Che significa?   Significa che mentre nella società civile dilaga l’ignoranza finanziaria e aumenta sempre più la necessità di crescere in cultura eco-fin, nel mondo delle imprese, ovvero nel regno dell’economia e della finanza, diventa sempre più importante dare conto del proprio impatto sociale e ambientale.   All’inizio l’obbligo riguarderà le imprese di grandi dimensioni  che costituiscono enti di interesse pubblico, ma ogni impresa, anche PMI, potrà scegliere liberamente se e come impegnarsi sui temi…

QUEGLI INDICATORI CHE NON INDICANO

19 Gennaio 2016
Termometro

Quegli indicatori che non indicano   C’era una volta un’Italia dove l’ambizione della maggior parte dei suoi abitanti era quella di avere il posto fisso, ovvero la possibilità di barattare la propria libertà e la propria creatività con una serie di privilegi, come un’entrata fissa, la tredicesima, la pensione e la possibilità di chiedere un mutuo per potersi legare ad una banca. Quell’Italia (e buona parte del mondo occidentale) era ancora figlia della rivoluzione industriale, ovvero del momento in cui, verso la metà del Settecento, le nuove tecniche di produzione si sono diffuse nelle fabbriche e c’è stata un’improvvisa accelerazione…

L’ECONOMIA NON E’ UNA SCIENZA ESATTA

17 Aprile 2015
Economia

E’ da un po’ di tempo che sto notando come le teorie economiche classiche stiano facendo acqua da tutte le parti. Innanzitutto c’è la faccenda delle aspettative. Leggo sempre più spesso sui giornali economici che le aspettative sono più positive per il futuro rispetto a qualche tempo fa, eppure gli economisti si stupiscono che a fronte di questo rinnovato ottimismo non c’è stato ancora lo slancio verso la ripresa che si aspetterebbero. Guardandomi intorno mi sembra sempre più che gli economisti non riescono a spiegare i fenomeni economici con i modelli classici che hanno utilizzato sino ad oggi. Altrimenti non…