Professioni

ABITUIAMOCI AL TASSO DI RISCHIO PANDEMICO

15 Aprile 2021
Pandemia

  Una delle cose che abbiamo capito nel 2020 è che a causa dei danni che stiamo causando all’ambiente la pandemia non può più essere considerata un “cigno nero”. Se prima pensavamo fosse un avvenimento imprevedibile e non considerabile nelle valutazioni, ora ci rendiamo conto che è un evento possibile del quale dobbiamo misurare l’impatto. In poche parole d’ora in poi dobbiamo iniziare a considerare il rischio pandemico come uno dei possibili rischi che può capitare nella vita delle persone e delle aziende.   QUALI PANDEMIE POSSONO CAPITARE? Innanzitutto bisogna avere chiaro quali tipologie di pandemie o epidemie possono verificarsi,…

E’ MEGLIO INVESTIRE PER I FIGLI O SUI FIGLI?

23 Dicembre 2020
Cute boy acount his money. Money saving concept. Money for future education.

L’altro giorno stavo leggendo il libro “Matrimoni e patrimoni” quando ad un certo punto mi ha colpito un’analisi delle autrici. La riflessione è la seguente: in Italia si pensa spesso a lasciare ai propri figli un patrimonio immobiliare, mentre nel mondo del lavoro del futuro la cosa migliore che si può dare ad un figlio è una formazione o un’istruzione che sia spendibile ad alti livelli. Tempo fa fece scalpore la decisione dell’attore Barbareschi che dichiarò di avere tolto l’eredità ai suoi 6 figli  dopo aver speso un milione di euro per la loro istruzione. “Hanno più di un passaporto, conoscono…

LE STRANE PROFESSIONI DEL FUTURO

29 Ottobre 2020
imagination

Venti anni fa chi avrebbe detto che un giorno avremmo fatto corsi di public speaking, problem solving, time management e che nascesse un movimento per la liberazione degli spazi? Tutte professioni che oggi diamo ampiamente per scontate ma che un tempo ci avrebbero fatto sorridere. Con l’avvento della tecnologia il nostro stile di vita è destinato a modificarsi sempre più e in futuro nasceranno professioni che oggi ci sembrano assurde. Quali? Mi sono divertita a ipotizzarne alcune.   Coach di bilanciamento fra vita on line e off line Passiamo mediamente poco più di 6 ore al giorno su Internet  ma nel…

PERCHE’ NESSUNO CI INSEGNA COME ACCUDIRE UN GENITORE ANZIANO?

05 Maggio 2020
20200501_154307

“Quanti anni ha la mamma?” “86 anni Dottore, quasi 87” “Ah, è giovane!” “Scusi ma per voi geriatri a che età una persona è vecchia?” “Per me è vecchio uno che ha 95 anni” E così poco alla volta mi sono ritrovata ad occuparmi di una “bambina” di 86 anni. Peccato che la situazione sia un po’ diversa rispetto ad un neonato con pochi mesi di vita. Quando stai per diventare mamma grazie ai corsi pre-parto, alle riviste, ai consigli entusiasti di amiche e vicini di casa, e grazie ad un medico dedicato previsto dal Servizio Sanitario Nazionale, hai a…

I NUMERI NON SONO SOGGETTIVI

21 Aprile 2020
20200411_143808

“Conosco un professore di statistica che ama dire: i dati li interrogo finché non confessano quello che voglio io” Questo commento è stato fatto su LinkedIn ad un mio post che parlava di come l’analisi dei dati relativi al Coronavirus sia una botta di stima per chi si occupa di controllo di gestione perché è sotto gli occhi di tutti la rilevanza che stanno assumendo i numeri per la conoscenza del virus. Ogni sera vero le 18 aspettiamo con ansia il bollettino della Protezione Civile che indica i nuovi contagi, i guariti e i decessi. Ormai sappiamo che da quei…

IL CORONAVIRUS TRASFORMERA’ LE PASSIONI IN LAVORO?

07 Aprile 2020
Beautiful still life with professional art materials, close up

Con la quarantena imposta dal Covid-19 molti di noi si sono trasformati in smart worker oppure hanno sperimentato un’assenza forzata dal lavoro con più tempo per riflettere su sè stessi e sulla propria vita. Sappiamo già che molti di noi usciranno cambiati da questa emergenza (anche se sul cambiamento interiore di buona parte della popolazione nutro grossi dubbi) e che il mondo che ci aspetta non sarà più quello di prima. Non è una novità che dopo un’epidemia si verifichino dei cambiamenti sociali che al momento si intuiscono appena. Nel silenzio della propria cameretta molti di noi potrebbero maturare l’idea…

SERVONO ANCORA I VOTI ALTI A SCUOLA?

14 Maggio 2019
Pagella

  Mio padre non ha potuto studiare. Ha interrotto gli studi quando mio nonno è morto prematuramente e all’età di mio figlio (12 anni) aveva già iniziato a lavorare per aiutare la famiglia.   Quando si è trovato una figlia diligente e molto portata per lo studio era normale che ne fosse orgoglioso e che mi spronasse ad andare bene a scuola per ottenere il massimo dei voti. Tutto ciò mi ha permesso di avere un lavoro che mi piace dove sono stata selezionata grazie al mio 110 e lode, e di aver avuto molte offerte di lavoro quando bastava…

SIETE PRONTI PER LA REVISIONE CONTABILE?

11 Marzo 2019
REVISIONE

  La nuova legge sullo stato di crisi dell’impresa ha introdotto l’obbligo di nomina dell’organo di controllo per almeno 140 mila società che fino all’altro giorno erano esonerate dall’avere sindaci e revisori. Precedentemente il Decreto 135/2016 aveva profondamente modificato e innovato la normativa sulla revisione legale introducendo la formazione continua e lo spauracchio dei controlli di qualità da parte degli ispettori del MEF, in particolare sulla redazione delle carte di lavoro, al grido di “ciò che non è scritto non è fatto”. Ed è proprio andando in aula a fare i corsi di formazione insieme ai commercialisti che mi sono resa…

L’ABITO FA IL MONACO ANCHE AI CORSI DI FORMAZIONE

13 Febbraio 2019
Abito fa il monaco corsi di formazione

Mi piange il cuore quando vedo professionisti frequentare corsi di formazione o di aggiornamento professionale abbigliati come se dovessero andare alla sagra della seppia a Cesenatico. Mi è stato obiettato che per una visita a un cliente o per un evento importante probabilmente si vestirebbero eleganti, mentre per un corso di formazione dove sono presenti esclusivamente colleghi non ne vedono l’utilità. Vuoi mettere sentirsi comodi quando devi stare seduto tutto il giorno ad ascoltare qualcuno? Ma chi si veste elegante solo per il matrimonio di sua cugina non può pensare di ottenere lo stesso effetto di chi è attento quotidianamente…

POFFERBACCO, HO VISTO UN CASELLANTE!

08 Ottobre 2018
Casellante

Prendo poco l’autostrada quando guido la mia auto. Per lavoro se posso viaggio in treno e per i viaggi lunghi normalmente usiamo l’auto del mio compagno per cui non sento l’esigenza di avere un telepass, che comunque reputo utilissimo. L’altro giorno ho preso l’autostrada per andare ad un convegno a Rimini, e all’andata ho pagato nelle diffusissime macchinette meccaniche, con le quali devo dire mi trovo abbastanza bene. Però al ritorno era tardi, ero molto stanca, avevo fatto il viaggio da sola, e quando sono arrivata all’uscita di Cesena e ho visto allungarsi un braccio da uno dei caselli autostradali…