Work Life Balance

IL CORONAVIRUS TRASFORMERA’ LE PASSIONI IN LAVORO?

07 Aprile 2020
Beautiful still life with professional art materials, close up

Con la quarantena imposta dal Covid-19 molti di noi si sono trasformati in smart worker oppure hanno sperimentato un’assenza forzata dal lavoro con più tempo per riflettere su sè stessi e sulla propria vita. Sappiamo già che molti di noi usciranno cambiati da questa emergenza (anche se sul cambiamento interiore di buona parte della popolazione nutro grossi dubbi) e che il mondo che ci aspetta non sarà più quello di prima. Non è una novità che dopo un’epidemia si verifichino dei cambiamenti sociali che al momento si intuiscono appena. Nel silenzio della propria cameretta molti di noi potrebbero maturare l’idea…

IL MONDO SARA’ DEI PASTICCIONI?

01 Ottobre 2019
Little baby boy, toddler child, eating spaghetti for lunch and m

Sarà che ho la mentalità da contabile precisa e pignola, ma mi scoccio parecchio quando ho a che fare con persone pasticcione, improvvisate e che mi fanno perdere un sacco di tempo. Invece queste persone spesso ricoprono ruoli tali per cui devo averci necessariamente a che fare e poi mi tocca pagare pure lo scotto della loro inefficienza. Mentre io cerco di organizzare al massimo il tempo per me e per gli altri (e la cosa mi costa un certo impegno), sembra che questa caratteristica oggigiorno scarseggi come l’acqua nel deserto. Poteri fare milioni di esempi, eccone alcuni, i primi…

IL VIAGGIO INIZIA PRIMA E CONTINUA DOPO LE FERIE

30 Luglio 2019
sdr

Tempo di ferie, di programmi, di budget, di sogni e di vacanze. Abbiamo tutti alle spalle un anno di duro lavoro e con l’arrivo dell’estate c’è voglia di leggerezza, di spensieratezza, di “alleggerire lo zaino” e di meritato riposo prima della ripartenza di settembre.   Dopo il breve intermezzo delle ferie di giugno e in attesa delle “vere” ferie di agosto, quelle in cui chiude l’azienda e non devo preoccuparmi di quello che succede in mia assenza, ho provato a ragionare su quante e quali parti della mia mente occupa un viaggio. E, vista la natura del mio blog, ho…

GESTIRE LE FERIE DEI COLLABORATORI

11 Giugno 2019
FERIE

  Con l’avvicinarsi dell’estate si intensifica un pensiero che riguarda ogni responsabile di un gruppo di umani in ambito lavorativo: la gestione delle ferie.   Dal mio punto di vista la gestione delle ferie ha due importanti risvolti: uno contabile e uno umano.   Dal lato contabile le ferie non usufruite hanno un impatto significativo per un’azienda in quanto a fine anno (o nelle relazioni periodiche infrannuali, per chi le fa) le ferie e i permessi non fatti vanno inseriti in bilancio come debito verso i dipendenti (con contropartita il relativo costo) perché se in quel momento l’azienda chiudesse o…

NON DIRE “NON HO TEMPO” QUANDO NON HAI VOGLIA

22 Gennaio 2018
hourglass-2910951_1920.jpg

 Viviamo in una delle epoche con maggiore tempo libero a disposizione e con una durata di vita sempre più lunga eppure siamo sempre affamati di tempo. Questo fatto è sorprendente se consideriamo che, misurando il tempo in ore e in anni, oggi ne abbiamo molto di più di tutti gli esseri umani del passato.   Perché abbiamo questa errata percezione? Una prima spiegazione risiede nelle tante, troppe cose che desideriamo fare e che si dilatano in maniera proporzionale rispetto al tempo che abbiamo a disposizione. La mancanza di tempo è il prezzo che paghiamo per un numero sempre crescente…

LA RIVINCITA PROFESSIONALE DEI CINQUANTENNI

06 Giugno 2017
gruppo anziani

 C’era una volta, tanto tempo fa e prima della riforma Amato del 1992, un tempo in cui le donne andavano in pensione a 55 anni e gli uomini a 60. Quando si arrivava alla soglia dei 50 era normale per le donne mettere la parte le ricette delle torte da cucinare ai nipotini e per gli uomini iniziare a guardarsi intorno per valutare se era meglio darsi alla caccia, alla pesca, alla raccolta funghi oppure iscriversi alla bocciofila.       Poi i tempi sono cambiati, l’aspettativa di vita si è allungata, i cordoni della borsa si sono stretti,…

LA SFIDA DEL WELFARE AZIENDALE NELLE PMI

03 Maggio 2017
Employee benefit_shutterstock_592630049

Anche le PMI possono usufruire del welfare aziendale Il welfare aziendale è diventato argomento di grande attualità da quando la legge di stabilità 2017  ha introdotto la detassazione dei premi ai dipendenti. Un vantaggio non da poco, se si pensa che dopo l’euforia del momento in cui il datore di lavoro ti comunica l’importo lordo dell’agognato premio piombi nello sconforto vedendo la busta paga pesantemente decurtata a causa dell’alta fiscalità “predatrice”. Finalmente lo Stato ha trovato un modo per abbattere il cuneo fiscale e fare in modo che ciò che esce dalle casse dell’azienda equivalga a quanto entra nelle tasche dei dipendenti….

IL RUOLO SOCIALE DELLA MACCHINETTA DEL CAFFE’

08 Settembre 2016
Caffè

Perdita di tempo o ricarica di energie? Se c’è un luogo in azienda dove passano tutte le informazioni strategiche, più o meno ufficili, dove si intrecciano relazione, dove si costruiscono e si distruggono rapporti questo è la macchinetta del caffè. E’ così importante a tal punto anni che anni fa fu fatta una sit-com di successo, la famosa Camera Cafè, che rappresentava la parodia fedele e feroce delle dinamiche che si innescano davanti a questo apparecchio “magico”.   La macchina del caffè ha almeno 5 compiti strategici:    – 1) è il principale veicolo della comunicazione informale in azienda. Le…

QUANDO L’AZIENDA RIMUOVE UN RESPONSABILE (E NON SEI TU)

08 Gennaio 2016
licenziato

Quando l’azienda rimuove un responsabile   Alzi la mano chi non si è mai trovato di fronte ad un collega, magari parigrado o responsabile di un altro settore, che è stato rimosso per mille motivi dal suo incarico.  Lo guardi e pensi “E’ capitato a lui, ma poteva capitare anche a me”. Inizi mentalmente a fare la lista di tutte le sue mancanze, dove ha sbagliato e dove poteva fare meglio, per cercare di convincerti che a te non poteva capitare, ma dentro di te lo sai benissimo come funziona nelle aziende: oggi sei alle stelle e domani sei alle…

SE MOBILITA’ FA RIMA CON QUALITA’ DELLA VITA

17 Settembre 2015
traffico

Se mobilità fa rima con qualità della vita Il titolo del post l’ho preso a prestito da un articolo apparso su Il Sole 24 Ore del 8 agosto che mi ha fatto riflettere sul tema della mobilità e di come questa sia collegata alla qualità della vita in generale.   Premetto che sabato 8 agosto ero fra i tantissimi italiani che hanno ben pensato di partire per le vacanze “intelligenti”, destinazione Sud, alle 4,30 del mattino con la speranza di trovare meno traffico.   Solo che probabilmente siamo diventati tutti troppo intelligentiperché a quell’ora l‘autostrada era completamente intasata e per…