Tempo

IL CORONAVIRUS TRASFORMERA’ LE PASSIONI IN LAVORO?

07 Aprile 2020
Beautiful still life with professional art materials, close up

Con la quarantena imposta dal Covid-19 molti di noi si sono trasformati in smart worker oppure hanno sperimentato un’assenza forzata dal lavoro con più tempo per riflettere su sè stessi e sulla propria vita. Sappiamo già che molti di noi usciranno cambiati da questa emergenza (anche se sul cambiamento interiore di buona parte della popolazione nutro grossi dubbi) e che il mondo che ci aspetta non sarà più quello di prima. Non è una novità che dopo un’epidemia si verifichino dei cambiamenti sociali che al momento si intuiscono appena. Nel silenzio della propria cameretta molti di noi potrebbero maturare l’idea…

IL MONDO SARA’ DEI PASTICCIONI?

01 Ottobre 2019
Little baby boy, toddler child, eating spaghetti for lunch and m

Sarà che ho la mentalità da contabile precisa e pignola, ma mi scoccio parecchio quando ho a che fare con persone pasticcione, improvvisate e che mi fanno perdere un sacco di tempo. Invece queste persone spesso ricoprono ruoli tali per cui devo averci necessariamente a che fare e poi mi tocca pagare pure lo scotto della loro inefficienza. Mentre io cerco di organizzare al massimo il tempo per me e per gli altri (e la cosa mi costa un certo impegno), sembra che questa caratteristica oggigiorno scarseggi come l’acqua nel deserto. Poteri fare milioni di esempi, eccone alcuni, i primi…

GESTIRE LE FERIE DEI COLLABORATORI

11 Giugno 2019
FERIE

  Con l’avvicinarsi dell’estate si intensifica un pensiero che riguarda ogni responsabile di un gruppo di umani in ambito lavorativo: la gestione delle ferie.   Dal mio punto di vista la gestione delle ferie ha due importanti risvolti: uno contabile e uno umano.   Dal lato contabile le ferie non usufruite hanno un impatto significativo per un’azienda in quanto a fine anno (o nelle relazioni periodiche infrannuali, per chi le fa) le ferie e i permessi non fatti vanno inseriti in bilancio come debito verso i dipendenti (con contropartita il relativo costo) perché se in quel momento l’azienda chiudesse o…

NON DIRE “NON HO TEMPO” QUANDO NON HAI VOGLIA

22 Gennaio 2018
hourglass-2910951_1920.jpg

 Viviamo in una delle epoche con maggiore tempo libero a disposizione e con una durata di vita sempre più lunga eppure siamo sempre affamati di tempo. Questo fatto è sorprendente se consideriamo che, misurando il tempo in ore e in anni, oggi ne abbiamo molto di più di tutti gli esseri umani del passato.   Perché abbiamo questa errata percezione? Una prima spiegazione risiede nelle tante, troppe cose che desideriamo fare e che si dilatano in maniera proporzionale rispetto al tempo che abbiamo a disposizione. La mancanza di tempo è il prezzo che paghiamo per un numero sempre crescente…

ABBIAMO TUTTI VITE COMPLICATE (E COSTOSE)

03 Giugno 2015
vite complicate

Abbiamo tutti vite complicate Immagino che avrete già visto girare in rete o su whatsapp la filastrocca “Come hai fatto a sopravvivere?” dedicata a chi è stato bambino negli anni 70 e 80, che illustra la vita di un bambino di allora, meno sicura ma molto più semplice e spensierata di quella di un bambino di adesso.   Niente air bag, caschi, seggiolini, cinture di sicurezza. Tutto il giorno si stava fuori a giocare, non esistevano cellulari e Playstation, si mangiava burro e marmellata senzaingrassare perché ci si muoveva anziché stare davanti alle televisione, e i genitori non erano preoccupati se non  vedevano…

PENSI MAI A QUANTO VALE IL TUO TEMPO?

02 Febbraio 2015
Tempo

Quanto vale il tuo tempo? Nel mio rapporto complicato con il tempo a volte mi soffermo a pensare al momento in cui smetterò di lavorare e andrò (ma ci andrò poi?) in pensione. Allora mi chiedo: quanto denaro mi servirà? O meglio, di quanto denaro non avrò più bisogno avendo più tempo a disposizione? Per rispondere a questa domanda devo considerare la quantità di denaro che spendo a causa della mancanza di tempo. Provo a fare un elenco iniziando dalle attività che ho dato in outsourcing, cioè che ho delegato all’esterno:  – donna delle pulizie,  – lavanderia,  – doposcuola di…

SETTEMBRE: SI RIPARTE. IL CAPODANNO E’ ADESSO

02 Settembre 2014
Abitudini

Dopo la pausa di agosto, che in Italia è un mese fantasma, la maggior parte di noi ritorna alla quotidianità dopo la pausa delle ferie estive. Credo che per tutti non ci siano dubbi sul fatto che il vero Capodanno cada ora, a inizio settembre e non il primo gennaio. Quello è solo una convenzione del calendario, questo invece è il momento della ripresa dopo che la vita si è fermata, in vista della tentazione di non tornare alle vecchie abitudini che non ci piacciono o che ci danneggiano la salute. Di ritorno dalla vacanze, arricchiti nella mente e nel…

IL MESE DI AGOSTO NON ESISTE

04 Agosto 2014
chiuso-per-ferie-

Ogni anno quando si arriva a metà luglio e si pianificano le riunioni è abitudine saltare il mese di agosto e passare direttamente al mese di settembre. Ad agosto infatti le aziende chiudono, le persone vanno in ferie e chi rimane non è nello stato d’animo più indicato per dedicare anima e corpo al lavoro. Anche chi vorrebbe lavorare spesso si trova impossibilitato a farlo perché fatica a trovare interlocutori in attività. Il risultato è che nel calendario lavorativo il mese di agosto viene automaticamente saltato, bypassato, cancellato. Per contro, chi va in ferie in una località di villeggiatura trova…