Scroll Top

Cum Grano Salis

Riflessioni di una Contabile su temi Economici e Finanziari di MONICA VITALI

MEDITERRANEO: MARE NOSTRUM?

12 Marzo 2014
Mediterraneo

L’Italia, asse del Mare di Mezzo, è stata per molti secoli il paese più ricco del mondo, fino a quando con la scoperta dell’America la prospettiva atlantica ha progressivamente preso il posto di quella mediterranea e ora molti dei paesi della sponda sud sono fra le aree più depresse del pianeta. Da centro del mondo a periferia. Con la nascita dell’Unione Europea, l’Italia ha volto lo sguardo sempre più a nord. La mia generazione, quella dei quarantenni, è cresciuta con il mito dell’Europa Unita e ci siamo focalizzati su questa prospettiva, orgogliosi di appartenervi. Ora ci rendiamo conto che forse…

“E’ STATO UN ERRORE DEL COMPUTER”

27 Febbraio 2014
pc-4095537_640

  Qualche giorno fa a mia madre è arrivato il resoconto delle spese condominiali 2013 con un preventivo per l’anno 2014 di importo stranamente molto basso, tanto che molti condomini risultavano a credito. A distanza di qualche giorno è arrivato un secondo resoconto a rettifica, con il riporto del preventivo corretto, dove veniva l’attribuito l’errore precedente ad un problema verificatosi con il computer. La giustificazione mi ha fatto sorridere, come se i computer fossero essere umani pensanti in grado di sbagliare il riporto del valore che doveva essere suddiviso. Eppure qualche giorno dopo mia mamma, incontrando alcuni vicini di casa…

LA CHIESA, LA CONTABILITA’ E LA PARTITA DOPPIA

30 Gennaio 2014
Pacioli-766x400

Forse non tutti sanno che la partita doppia è stata inventata da un Frate, Frà Luca Pacioli (1445-1517) da Borgo San Sepolcro (AR), che, oltre ad essere un religioso, fu anche un grande matematico italiano. Nel 1494 a Venezia scrisse una vera e propria enciclopedia matematica, la “Summa di arithmetica, geometrica, proportione et proportionalita”. Uno dei capitoli della Summa è in pratica l’invenzione della così detta “partita doppia”, cioè di quel metodo di scrittura contabile consistente nel registrare le operazioni aziendali simultaneamente in due serie di conti.   A differenza della partita semplice, che prevede una serie di voci sotto…

CONOSCENZA E CONOSCENZE

20 Gennaio 2014
online-4091231_640

  In tempi di crisi, con i tagli lineari alla spesa che hanno impoverito Scuola e Università, si fa sempre più strada l’idea che l’investimento nello studio, nella propria conoscenza, nella propria formazione sia poco remunerativo, troppo lungo o troppo incerto. La crisi economica ha provocato un aumento delle disparità nelle opportunità di studio e di formazione: la forbice che si è creata, tra ricchi sempre più ricchi e poveri sempre più poveri, riguarda anche la cultura. Chi appartiene alle classi meno abbienti non investe più sulla cultura di sé e dei propri figli. Mentre fino a qualche anno fa…